Roma, 17/06/2024
Roma, 17/06/2024

Tavola Rotonda: “Perché le aggressione ai danni dei lavoratori e quali strategie di mitigazione” (I)

Tavola rotonda dal titolo “Perché le aggressione ai danni dei lavoratori e quali strategie di mitigazione”, al Workshop conclusivo del progetto BRIC 2019 STW (Security of Transport Workers), cofinanziato da INAIL in collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma e l’Università Cattolica di Milano.

Hanno partecipato Tiziano Treu, Presidente Cnel; Roberto Setola, Università Campus Bio Medico di Roma; Monica Ghelli, INAIL; Massimo Introzzi, 3ipartners; Barbara Lucini, Università Cattolica; Angelo Mautone, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Marco Lombardi, Università Cattolica; Barbara Caccia, Polizia di Stato; Fabrizio Di Staso, TreNord; Franco Fiumara, FS Security; Stefano Malorgio, Filt- Cgil; Nereo Marcucci, CNEL; Salvatore Pellecchia, Fit-Cisl; Gian Battista Scarfone, ASSTRA; Fabio Sgroi, Italo.

La violenza sul posto di lavoro nel settore dei trasporti è un fenomeno di crescente interesse da parte delle comunità scientifiche e delle istituzioni nazionali ed internazionali, non solo per il numero crescente di episodi ma anche per la loro severità. Come riportato dalla European Working Conditions Survey del 2015, l’8% del personale impiegato nel settore ha subito aggressioni da parte di terzi nel corso dello svolgimento delle proprie attività lavorative, circa il 3% in più degli episodi di violenza registrati in media negli altri settori occupazionali.

Related Posts