Roma, 25/02/2024
Roma, 25/02/2024

Vettori

Spazio > Vettori

11

Dalla Terra a Marte in 45 giorni grazie al razzo a propulsione nucleare della NASA

La NASA sta lavorando assieme a Lockheed Martin per la realizzazione di un razzo a propulsione nucleare termica che possa...
11

Sitael, la realtà pugliese diventata punto di riferimento nel settore dello spazio

Conosciamo meglio Sitael, azienda che dalla Puglia ha acquisito una forte credibilità internazionale nel settore dello spazio. Vediamo in particolare...
11

Missione Euclid, lancio avvenuto con successo. Il contributo dell’Italia nell’indagine sull’Universo

È avvenuto con successo il lancio della missione Euclid, che mira ad indagare la natura oscura dell’universo mappando miliardi di...
11

Detriti spaziali, l’ESA e i maggiori produttori europei di satelliti per azzerarli

L’Agenzia Spaziale Europea e le maggiori aziende del settore aerospaziale hanno lanciato il progetto di una carta, la Zero Debris...
11Questa nave da crociera elettrica utilizzerà tre giganteschi pannelli solari retrattili per alimentarla in mare Avatar per Peter Johnson Pietro Johnson | 7 giugno 2023 - 13:13 PT 7 commenti Nave da crociera elettrica-solare Mercoledì, la compagnia di crociere norvegese Hurtigruten ha rivelato i piani per una nave a emissioni zero unica nel suo genere. La nave da crociera a propulsione elettrica sarà dotata di vele retrattili con pannelli solari per sfruttare l'energia del vento e del sole immagazzinandola in potenti batterie. Incontra la nave da crociera elettrica e solare più efficiente dal punto di vista energetico Sebbene solo lo 0,1% delle navi della Hurtigruten Norway utilizzi attualmente una tecnologia a zero emissioni, la società sta pianificando una drastica revisione. Il suo primo concept, "Sea Zero", dovrebbe essere la nave da crociera più efficiente dal punto di vista energetico del mondo. La società ha inizialmente rivelato il progetto lo scorso marzo come parte della sua ambizione di diventare un leader nei viaggi sostenibili. La sua prima nave da crociera elettrica, che uscirà nel 2030, combinerà pacchi batteria da 60 MWh con diverse novità del settore per sfruttare l'energia eolica e solare mentre si è in mare per un'esperienza davvero a emissioni zero. Ad esempio, l'azienda prevede di includere tre vele retrattili e autonome con l'aggiunta di pannelli solari. Le piattaforme alari sono progettate per migliorare l'aerodinamica, attirando correnti d'aria fino a 50 metri per una maggiore propulsione. Nave da crociera elettrica-solare Concetto di nave da crociera elettrica e solare Sea Zero (Fonte: Hurtigruten) Hurtigruten afferma che durante l'estate la nave "sarà potenziata dal sole di mezzanotte della Norvegia settentrionale che splende per 24 ore al giorno". Le tre ali retrattili comprenderanno 1500 m² (16.146 piedi²) di pannelli solari con una superficie eolica totale di 750 m² (8.073 piedi²). Nave-da-crociera-elettrica-solare-2 Concetto di nave da crociera elettrica e solare Sea Zero (Fonte: Hurtigruten) L'energia rinnovabile proveniente dalle vele o dalla porta di ricarica viene immagazzinata nel gigantesco sistema di accumulo di batterie da 60 MWh della nave. C'è anche un indicatore sul lato della nave per mostrare il livello della batteria. L'azienda afferma di essere alla ricerca di prodotti chimici per batterie privi di cobalto con una quantità minima di nichel per contenere i costi. Migliorare l'efficienza energetica Con dozzine di sensori, telecamere e manovre AI, la società afferma che le dimensioni del ponte possono essere ridotte e allestite come una cabina di pilotaggio di una compagnia aerea. Nave da crociera elettrica-solare Il design migliora l'aerodinamica e offre agli ospiti più spazio abitativo e aree per godersi il panorama. Per ridurre la resistenza subacquea, i due propulsori a poppa si ritrarranno nello scafo durante la navigazione. Nel frattempo, l'azienda sta sviluppando un sistema di lubrificazione dell'aria sottomarina per consentire alla nave elettrica di "navigare" su un tappeto di bolle. Hurtigruten afferma che i suoi ospiti svolgeranno un ruolo fondamentale nella riduzione del consumo energetico con soluzioni basate sui dati che consentono loro di controllare e monitorare il consumo di energia direttamente dai loro smartphone. Il concetto di nave da crociera elettrica a energia solare è lungo 443 piedi ed è destinato a ospitare 500 passeggeri in 270 cabine. Sea Zero è ancora nelle sue prime fasi di ricerca e sviluppo mentre la compagnia di crociere norvegese si prepara al suo lancio entro il 2030. Nei prossimi due anni, la società testerà e svilupperà la tecnologia proposta mentre lavora verso un progetto finale. Attualmente, l'attenzione è rivolta alla produzione di batterie, alla tecnologia di propulsione, alla progettazione dello scafo e ad altre pratiche sostenibili che possono ridurre il consumo di energia. Hurtigruten afferma che lo sviluppo di una nuova tecnologia per le operazioni alberghiere a bordo, che consuma fino al 50% del consumo totale di energia della nave, sarà fondamentale per il successo della nave. L'azienda punta a una riduzione energetica del 50% rispetto ai modelli attuali.

Missione NASA Psyche, nuova data di lancio della sonda verso un asteroide da quadrilioni di dollari

Fissata la nuova data di lancio della missione NASA Psyche, verso l’omonimo asteroide a milioni di chilometri di distanza dalla...
11

Energia nucleare, la nuova frontiera dei viaggi nello spazio: si muove anche l’ESA

L’Agenzia Spaziale Europea sta supportando degli studi per valutare la possibilità di sfruttare l’energia nucleare come propellente per veicoli spaziali....
11

La cinese Galaxy Space per la comunicazione tra satelliti e velivoli ipersonici

La start-up cinese Galaxy Space collabora con il Governo del gigante asiatico nel programma legato ai voli ipersonici, con applicazioni...
11

La Space Factory di Thales Alenia Space sarà realtà dopo la firma del contratto con l’ASI

Thales Alenia Space ha firmato un contratto con l’Agenzia Spaziale Italiana per realizzare delle “fabbriche spaziali” nel novero del PNRR....
11

L’Europa punta al fotovoltaico dallo Spazio: via al progetto sperimentale ESA con Enel e Thales Alenia

Energia solare dallo spazio per la Terra: anche l’Europa, tramite l’ESA, punta a realizzare l’ambizioso progetto. Si comincia con due...
11

La propulsione ad acqua, la nuova frontiera per i piccoli satelliti

Testati con successo i satelliti Eye (Star Sphere 1) di Sony, il primo cubesat ad andare in orbita con una...
11

Passi avanti per il programma IRIDE: firmati i contratti con le italiane D-Orbit e Telespazio

Sono stati siglati dei contratti che contribuiranno a rendere operativo il programma IRIDE, la costellazione italiana di satelliti sostenuta dai...
11

Starlink e Amazon: il lancio di satelliti per la mobilità

Nel mondo delle auto assume sempre più peso lo spazio, nel senso dei satelliti in orbita che consentiranno una comunicazione...
11

Il MIMIT firma contratti da 285 milioni per rendere sostenibili i lanciatori spaziali

Con la firma di due contratti al Ministero delle Imprese si punta a realizzare sistemi di propulsione innovativi, potenti e...
11

Ecco un sistema per valutare la sostenibilità delle missioni spaziali

I detriti spaziali sono un problema per gli oggetti artificiali lanciati in orbita, sia per motivi di sicurezza che di...
11

Rolls-Royce sta sviluppando un microreattore nucleare a fissione per i viaggi nello spazio

Il progetto di Rolls-Royce per la produzione ed il lancio di un microreattore nucleare a fissione che possa rappresentare un’alternativa...
11

L’italiana Spacemind lancia tre nanosatelliti cubesat: cosa sono e quali sono le loro funzioni

Spacemind, divisione spaziale della imolese NPC, ha confermato il successo del lancio di tre cubesat in orbita: DanteSat e i...
11

La NASA testa il primo motore a detonazione rotante che potrebbe rivoluzionare i viaggi nello spazio (ma non è la prima volta)

Eseguiti con successo i test condotti dalla NASA per provare un motore a detonazione rotante (RDRE) da implementare in veicoli...
11

Conferenza Europea sullo Spazio, Borrell mette in guardia sul ruolo dell’UE nella sicurezza spaziale. Cristoforetti svela il suo prossimo impegno: il Lunar Gateway

Si è conclusa la 15esima Conferenza Europea sullo Spazio, dove ha partecipato anche l’Alto Rappresentante Borrell che ha parlato di...