Roma, 20/07/2024
Roma, 20/07/2024

Auto volanti, il prototipo Model A di Alef ha ottenuto la certificazione per il volo

11le auto volanti

La Model A di Alef Aeronautics potrebbe diventare una tra le prime auto volanti in commercio. Dopo i preordini aperti negli scorsi mesi, ora il veicolo capace di librarsi in volo ha ottenuto la certificazione da parte della Federal Aviation Administration

Le auto volanti potrebbero sembrare un’idea fantascientifica, ma in realtà come abbiamo visto su queste pagine non poche aziende e start-up stanno lavorando seriamente su questo settore. Settore che rappresenta una frontiera della mobilità sino a qualche anno fa quasi impensabile. Ed invece la necessità di rendere più efficiente e soprattutto più sostenibili i trasporti ha spinto alla creazione di quella che, per ora, è una nicchia. Ma che vuole avere la sua voce in capitolo in futuro.

La Model A, un curioso prototipo nel mondo delle auto volanti

Nella rassegna che vi avevamo proposto, non esaustiva ma comunque utile per farsi un’idea, avevamo citato il progetto di Alef Aeronautics. Una storia giovane quella dell’azienda statunitense, nata nel 2015 e che ha realizzato il suo primo prototipo a grandezza naturale nel 2019. Più recentemente, ecco prendere forma (quasi) definitiva la Model A, auto volante dalle linee futuristiche e che rappresenta un curioso ibrido con gli aerei eVTOL.

Inizialmente concepita nel 2016 con il modello in scala, la vettura coniuga la funzione di un’auto che normalmente percorre le strade alle caratteristiche di decollo ed atterraggio verticale. I rotori del veicolo però non sono sul tetto come i normali eVTOL, ma sono a scomparsa sotto la Model A, che presenta volumi minimali e puliti. Non solo: in fase di decollo e volo l’auto può ruotare di 90° sul proprio asse orizzontale o anche verticale, quasi fosse un’astronave fantascientifica. Il tutto alimentato da un propulsore elettrico prodotto dalla stessa Alef. La vettura dovrebbe poi avere una autonomia su terra di 320 km, mentre in volo potrebbe coprire con una ricarica 170 km.

La Model A ha già ricevuto 440 prenotazioni

Che si tratti comunque di un progetto concreto lo dimostra il fatto che la start-up ha già aperto i pre-ordini. Questo è avvenuto lo scorso ottobre, con un prezzo al pubblico di 300.000 dollari, con anticipo di 150 dollari oppure di 1.500 se si vuole avere la priorità nel ricevere il mezzo. Da Alef fanno sapere che le prenotazioni hanno già toccato quota 440 ordini. La produzione invece dovrebbe partire nel quarto trimestre del 2025.

La FAA rilascia la certificazione di aeronavigabilità

E a deporre ulteriormente sulla fattibilità del prototipo ci pensa anche la certificazione di aeronavigabilità speciale rilasciata dalla statunitense Federal Aviation Administration degli Stati Uniti. Un tassello importante per dare il via libera alla produzione della Model A, prima auto volante a ricevere la certificazione FAA.

Alef inoltre può contare sulla liquidità di investitori come Tim Draper, uno dei primi a credere nel progetto con la sua Draper Associates Fund V che ha iniettato nelle casse della start-up 3 milioni di dollari.

Immagine di Copertina: Alef Aeronautics

Related Posts