Roma, 25/02/2024
Roma, 25/02/2024

Cina. Treni a 350 Km/h sfrecciano tra meraviglie naturali con tempi di percorrenza ridotti da metà a un terzo

11

L’opera coinvolge 6 città, 3 delle quali con una popolazione media di 5 milioni di persone e le altre 3 con una popolazione media di 10 milioni di abitanti. Ci si aspetta che l’alta velocità su rotaia incrementi significativamente il flusso turistico in Cina, in particolare nell’area della Diga delle Tre Gole.

La velocità è sempre stata una delle ossessioni umane. E tutto è diventato superfast, dalla moda ai treni. La Cina, che non è seconda a nessuno in questo mood, ha inaugurato una nuova tratta ferroviaria ad alta velocità nell’area della Diga delle Tre Gole.

Con una lunghezza complessiva di 1068 km, la nuova collega Chongquing città situata nel sud-ovest della Cina, a Zhengzhou, capitale della provincia di Henan nel nord del paese, passando per la centrale provincia di Hubei.

Questa tratta ad alta velocità permette di ridurre il tempo di percorrenza per arrivare da Chongqing a Zhengzhou della metà: dalle circa 8 ore originariea poco più di 4ore, alla massima velocità. Il tempo minimo da Chongqing a Pechino, invece, è ridotto da più di 20 ore a meno di 7 ore.

E non è solo la velocità a lasciare di stucco: attraversando montagne, fiumi e foreste, è una delle tratte ferroviarie più spettacolari e impegnative che sia mai stata costruita.

Con una velocità massima di 350 km/h, conta 91 ponti, 57 tunnel e 10 stazioni. Tra di questi, due tunnel a doppia corsia sono tra i più lunghi in Asia, ambedue di poco inferiori ai 19 km.

La tratta Xiangyang-Wanzhou, che attraversa l’area della Diga delle Tre Gole, è immersa in splendori naturali come fiumi, zone paludose e praterie: preservare l’ecosistema intorno all’infrastruttura è stato una priorità degli ingegneri che hanno lavorato alla sua realizzazione.

Abbiamo iniziato i lavori nel 2008 e fatto della protezione dell’ambiente una priorità. Per esempio, durante la scelta del percorso della linea ferroviaria, i progetti dei tunnel dovevano essere il più lontano possibile dal fiume Yangtze” ha dichiarato Xiao Qiang, vicecapo ingegnere della distaccata di Chongqing della China Railway Eryuan Engineering Group.

Inoltre, molteplici misure sono state prese durante la costruzione dell’opera per permettere la conservazione dell’acqua e del suolo. Xiao Qiang ha poi aggiunto che nelle zone dove i residui delle costruzioni sono stati smaltiti dovranno sorgere coltivazioni di frutteti o dovranno essere trasformati in aree arabili, il che non solo riduce gli effetti dell’opera sull’ambiente circostante ma può anche creare nuovi business per gli agricoltori locali. 

L’opera coinvolge 6 città, 3 delle quali con una popolazione media di 5 milioni di persone e le altre 3 con una popolazione media di 10 milioni di abitanti.

Ci si aspetta che l’alta velocità su rotaia incrementi significativamente il flusso turistico, in particolare nell’area della Diga delle Tre Gole. Da notare che nel 2019, quando non erano ancora presenti treni ad alta velocità nella regione, il flusso turistico ha registrato più di 300 milioni di visitatori, con giro d’affari pari a 271 miliardi di yuan (più di 40,5 miliardi di dollari). Gli esperti, quindi, si aspettano un ulteriore boost al turismo nell’area raggiunta dall’alta velocità con numeri ancora più sorprendenti.

Related Posts