Roma, 20/07/2024
Roma, 20/07/2024

Untitled Motorcycles svela la UMC-063 XP Zero, due ruote elettrica con prestazioni e design da jet

11

I dettagli della UMC-063 XP Zero, moto elettrica prodotta da Untitled Motorcycles frutto di ben sette anni di sviluppo. Design d’effetto e prestazioni quasi da Moto2, per una due ruote unica e disponibile per essere personalizzata dai clienti

Dietro al nome di Untitled Motorcycles si cela il designer Hugo Eccles, già al servizio in 25 anni di esperienza di realtà come Tag Heuer, AT&T, Ford, Nike, Honda, Alessi, American Express e così via, e che ha fondato nel 2010 questa compagnia con sede a San Francisco e a Londra specializzata nella progettazione e costruzione di custom bikes, insomma moto personalizzate.

Mezzi a due ruote realizzati per i clienti privati, ma anche per marchi come Ducati, Yamaha o Moto Guzzi. Una realtà che si è fatta il suo bel nome, quindi, con la fama che la precede e moto curate nel dettaglio e praticamente uniche, e personalizzabili.

Le caratteristiche tecniche della UMC-063 XP Zero

Come è il caso della UMC-063 XP Zero, frutto di ben sette anni di sviluppo. La nuova creatura dalla mente di Eccles ha ottenuto 17 riconoscimenti internazionali per il design, come riporta il sito ufficiale di Untitled Motorcycles, ed è la versione personalizzata della precedente Zero SR/F, proponendo qualche novità a partire dal suo aspetto.

La XP Zero è un moto elettrica dallo stile essenziale ma al tempo stesso retrò e futuristico, come se il motore di un aereo incontrasse una café racer: sotto la carrozzeria alberga un motore a presa diretta da 82 kW che sprigiona 110 cv e 190 Nm di coppia (potenza erogabile in maniera progressiva senza dover cambiare marcia, con la possibilità di personalizzare il livello prestazionale dai principianti ai più esperti), alimentato da un pacco batterie da 15,2 kWh e con un’autonomia che va dai 130 ai 301 km. L’accelerazione è da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi su strada, con velocità massima di 200 km/h.

Descritta dalla compagnia come “un piccolo jet”, la XP Zero ha un peso di 218 kg (“non superiore ad una Ducati 998”, ma “con il doppio della coppia di una Panigale V4R e un’accelerazione alla stessa velocità di una Ferrari F40”) e presenta uno spaceframe tubolare in acciaio, con forcelle autobilanciate Showa SFF-BP da 43 mm, monoammortizztore Showa GK01, doppio disco anteriore flottante NG da 320 mm con doppia pinza J.Juan a 4 pistoni, cerchio anteriore in lega da 3,50 x 17”, disco posteriore da 240 mm con pinza flottante J.Juan a singolo pistone, ruota posteriore in lega da 5,50 x 17 e pneumatici da competizione Pirelli Diablo Superbike.

Completano la UMC-063 XP Zero le luci a led Motobox su misura e una speciale e caratteristica verniciatura “aeronautica sperimentale AMS-36375 ‘Ghost Grey’” che conferisce alla moto il suo aspetto così peculiare, appunto da jet stradale. La XP Zero è disponibile per gli ordini, già aperti (richieste tramite mail hello@untitledmotorcycles.com), con la possibilità di ulteriori personalizzazioni da parte del cliente.

La UMC-063 XP Zero (Untitled Motorcycles)

Immagini di copertina: UMC-063_ZERO-XP (©AaronBrimhall/Untitled Motorcycles)

Related Posts