Roma, 18/07/2024
Roma, 18/07/2024

WaveFlyer Rogue, un piccolo aliscafo dal cuore verde

11il modello 3d dell'aliscafo elettrico waveflyer rogue di enautic

Due ali per volare sull’acqua nel nome della sostenibilità. È l’obiettivo della Electro Nautic, l’impresa australiana che ha progettato Waveflyer, la barca hydrofoil completamente elettrica

Doveva essere una moto d’acqua, poi il design è cambiato. Parliamo della barca di Enautic, che oggi è diventata un’imbarcazione biposto completamente elettrica. Il fascino dell’hydrofoil, che ‘vola’ sull’acqua, continua ad attrarre gli amanti del genere anche a fronte di un cambiamento in nome dell’ecologia.

La differenza tra WaveFlyer Rogue e una normale barca elettrica

La differenza fondamentale tra il WaveFlyer Rogue e una barca tradizionale è che il primo è un aliscafo. Ciò significa che è dotato di ali sotto l’acqua che lo sollevano, consentendogli di essere molto veloce e al tempo stesso efficiente dal punto di vista energetico. Il suo essere elettrico lo rende anche particolarmente agile e facilmente controllabile rispetto a un’imbarcazione tradizionale.

Finora le moto d’acqua elettriche con le ‘ali’ che più somigliano di più a quelle classiche non hanno mai superato la fase di progettazione. Oppure sono stati design quasi dimenticati, come quello di Enautic.

È tutto ancora un progetto

In realtà, il WaveFlyer Rogue non ha ancora superato la fase di sviluppo. Sembra anzi ancora un passo indietro rispetto all’ultimo tentativo di Enautic di realizzare un’imbarcazione di questo tipo. Ma almeno sembra che l’azienda abbia ancora in mente progetti sorprendenti.

Sebbene la barca hydrofoil appaia veloce e tecnologica nei rendering, ha una velocità massima di 40 km/h. Un po’ deludente, insomma, anche se non è poi così male per una piccola due posti. In effetti, però, c’è una ragione se è stata pensata così. Enautic sembra volersi orientare verso una maggiore autonomia in acqua anziché verso la velocità. L’azienda stima un’autonomia fino a 67 miglia (108 km) e un tempo di funzionamento di circa 4 ore. Una bella differenza rispetto alle uno-due ore di altri giocattoli acquatici elettrici. Inoltre, la ricarica può avvenire in soli 40 minuti, il che significa che si potrebbe tornare in acqua nel tempo di un pasto.

Per quanto riguarda la spettacolarità delle ali, il foil decolla a una velocità di 15 km/h e raggiunge un’altezza di 1 metro. Il sistema di controllo del volo lavora per mantenere una corsa sicura e regolare. Inoltre, i montanti laterali verticali fissano il sistema di aliscafi allo scafo e servono a sollevarlo e abbassarlo con la semplice pressione di un pulsante. Così lo si può tenere fuori dai piedi, in modo che il Rogue possa scivolare su una spiaggia, su un rimorchio o navigare in sicurezza in acque poco profonde.

Related Posts