Roma, 01/03/2024
Roma, 01/03/2024

Un eVTOL senza licenza di volo è ora in vendita negli USA

11evtol senza licenza pivotal helix

Decollare come se si fosse in un videogioco, con tanto di videocamera per registrare tutto, joystick e comandi digitali. Si tratta della promessa di Pivotal, che con il suo Helix ha messo in vendita un eVTOL senza licenza di volo necessaria per pilotarlo

Volare è il sogno di molti. Farlo con un aereo commerciale o privato è ormai scontato, anche se una volta era qualcosa di inconcepibile. Oggi, però, si è aperta definitivamente un’ulteriore frontiera, che si aggiunge alle innovazioni della NASA per l’esplorazione di Marte per concedere qualcosa anche alla Terra. Sono i veicoli a decollo e atterraggio verticale che possono essere pilotati senza licenza. Negli Stati Uniti ne è ora in vendita uno: si tratta dell’Helix di Pivotal.

Volare con un… joystick

Nessuna cabina di controllo del velivolo particolarmente complicata. L’eVTOL – che può essere acquistato online a 190mila dollari – è comandato con un semplice joystick, quasi si trattasse di un videogame, e una serie di comandi digitalizzati. Necessita di un solo pilota che può anche non avere una licenza di volo.

È chiaro che questo può far arricciare qualche naso. Anche per questa ragione Pivotal ha già fatto sapere che si occuperà di formare attraverso dei corsi dedicati le persone che decideranno di acquistare il suo mezzo. In questo modo potrà avere la sicurezza di non lasciare il proprio eVTOL in mani troppo inesperte. Le sessioni di ‘addestramento’ si svolgeranno nel corso di due settimane a Palo Alto, in California.

A differenza del primo prototipo di questo genere elaborato dall’azienda – che è sostenuta dal co-fondatore ed ex-AD di Google, Larry PageHelix è stato pensato per uso ricreazionale da parte di acquirenti privati. Situazione diversa rispetto al suo predecessore BlackFly, che comunque aveva avuto un certo successo: ne erano stati venduti sei. In ogni caso, però, non si trattava di un velivolo scalabile per la produzione di massa, mentre Helix lo è. Le prime consegne del nuovo eVTOL, infatti, sono previste per questo giugno.

Rispetto a BlackFly, Helix è di fatto un aggiornamento. Ha un tettuccio e una cabina di pilotaggio ridisegnati, posti a sedere più confortevoli e potenza, propulsione e prestazioni migliorate. “Siamo orgogliosi di iniziare a vendere, e presto consegnare, i nostri Helix, ha dichiarato Ken Karklin, amministratore delegato di Pivotal. “Il mercato è pronto per le meraviglie della ricreazione aerea e dei viaggi eVTOL a breve distanza”.

Le caratteristiche dell’eVTOL senza licenza

La facilità d’uso è stata uno dei principi fondamentali della progettazione di Helix. È possibile il decollo che l’atterraggio automatico. Un display integrato e un’interfaccia utente, inoltre, forniscono al pilota misure in tempo reale di altitudine, posizione, velocità e altro. Attraverso un’app gratuita per smartphone si potranno effettuare controlli pre-volo, acquisire la cronologia dei viaggi e vedere la quantità di carica. Con l’eVTOL verranno forniti un rimorchio per il trasporto e una telecamera per vedere il volo da terra come se si fosse in aria, tra le altre cose.

Considerato il tipo di velivolo, i piloti potranno volare soltanto di giorno e in spazi aerei lontani da aree congestionate. La velocità di crociera massima raggiungibile è di 100 chilometri orari. Ci sono diverse funzioni di sicurezza: il velivolo può atterrare sull’acqua, ad esempio, e solo sei dei suoi otto rotori sono necessari per il volo e l’atterraggio. Sono inoltre presenti sistemi di tolleranza dell’errore.

Come fare ad avere un Helix

Helix fa parte della categoria dei velivoli ultraleggeri che rispettano le FAR Part 103, il che significa che per la FAA – l’agenzia statunitense responsabile per l’aviazione civile – può essere pilotato, come già detto, senza licenza. Questo è grazie al pesare meno di 160 chili da vuoto.

Tra le caratteristiche necessarie per pilotare l’eVTOL ci sono la maggiora età, il pesare meno di 100 chili e il non essere più alti di due metri. I clienti possono versare una caparra di 250 dollari sul sito web dell’azienda, ma per assicurarsi uno slot di produzione e ricevere una previsione per la data di spedizione bisognerà depositare altri 50mila dollari entro cinque giorni dall’ordine iniziale.

Il prezzo base di meno di 200mila dollari colloca l’Helix nella fascia bassa della gamma dei velivoli personali più diffusi. Costa un po’ di più di un Texas Aircraft Colt, per esempio, ma meno di molti altri mezzi.

Related Posts