Roma, 21/02/2024
Roma, 21/02/2024

Cernobbio. Turismo sostenibile al Forum: Enel X Way ha installato la stazione di ricarica per barche elettriche

11

Creare il perfetto connubio tra mobilità elettrica innovativa e turismo sostenibile in occasione di uno dei più importanti appuntamenti politico-economici dell’anno: il Forum Ambrosetti che si è svolto nei giorni scorsi a Cernobbio. Con questo obiettivo Enel X Way, la società di Enel dedicata alla mobilità, ha installato un punto di ricarica per imbarcazioni elettriche presso il molo di Villa d’Este, che si aggiunge a quello recentemente installato a Portofino. Grazie alla nuova stazione di ricarica, una JuicePole da 22 kW + 22, fare il pieno di energia per muoversi da e verso Cernobbio con un’imbarcazione elettrica sarà finalmente possibile.

Per un’esperienza in elettrico ancora più completa e unica, Enel X Way ha inoltre attivato un servizio di taxi boat a zero emissioni dedicato agli ospiti della tre giorni che si è tenuta a Villa d’Este, che hanno così goduto delle bellezze del lago di Como a bordo di un’imbarcazione silenziosa e con oltre 50 miglia di autonomia. 

L’iniziativa di Enel X Way si è inserita perfettamente nella strategia della società che punta decisamente sull’integrazione e la rapida diffusione in Italia e a livello globale dei diversi tipi di mobilità elettrica, compresa quella in ambito nautico. 

La nautica elettrica è un segmento in rapida espansione a livello globale ed è dedicata a imbarcazioni alimentate da motori elettrici. Si tratta di una soluzione di navigazione che si sta affermando sempre di più in aree geografiche, marine o fluviali, particolarmente rilevanti dal punto di vista paesaggistico che si prestano perfettamente alla diffusione del turismo attento alle esigenze dell’ambiente. 

Dalla nautica alla strada: Enel X Way ha installato oltre 16.000 punti di ricarica per veicoli elettrici in tutto il Paese, che a livello globale salgono a oltre 300.000 grazie agli accordi di interoperabilità. 

Related Posts