Roma, 30/05/2024
Roma, 30/05/2024

Parte da Portofino la nautica elettrica targata Enel X Way

11

Enel X Way inaugura la prima infrastruttura di ricarica per imbarcazioni elettriche nel comune del Golfo del Tigullio, sempre più carbon free grazie alla mobilità elettrica integrata.

Portofino sempre più protagonista verso una mobilità sostenibile a zero emissioni, anche nella nautica. È stata, infatti, inaugurata oggi la prima infrastruttura di ricarica per imbarcazioni elettriche di Enel X Way in Italia, alla presenza del Sindaco, Matteo Viacava e dell’Assessore Regionale a Infrastrutture e Ambiente, Giacomo Raul Giampedrone.

Portofino diventa così il primo esempio di mobilità integrata nautica e auto del nostro Paese, fortemente voluta dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di migliorare la qualità dell’aria e raggiungere la carbon neutrality, anche in relazione all’utilizzo dell’infrastruttura portuale.

La sperimentazione di Enel X Way per Portofino prevede la messa a disposizione in comodato di un’infrastruttura di ricarica, allo scopo di abilitare il porto ad accogliere imbarcazioni elettriche e promuovere il turismo sostenibile. L’infrastruttura pubblica è situata presso il Molo Umberto I e consentirà la ricarica fino a 75kW in DC e 22kW in AC, coprendo tutti gli standard al momento sul mercato.

Il servizio si aggiunge alle infrastrutture per la ricarica delle auto elettriche previste presso il parcheggio multipiano di Portofino e all’interno del parcheggio di Paraggi. Queste ultime due installazioni si sommeranno, così, alle 144 stazioni di ricarica della provincia di Genova, e alle 234 della Liguria, per un totale di 466 punti di ricarica su tutta la regione.

Siamo molto orgogliosi di compiere questo passo insieme ad Enel X Way, dotando il nostro porto di una infrastruttura che farà da modello per altre marine d’Italia – afferma il Sindaco Matteo Viacavatale scelta va in direzione con quanto di buono è stato intrapreso lo scorso maggio, con il lancio del progetto ‘Portofino Carbon Free’. Avere soluzioni a basso impatto per il trasporto su acqua e su gomma rimane uno degli obiettivi cui miriamo con maggior interesse”.

Abbiamo sempre puntato sulle politiche green e sull’utilizzo dei mezzi elettrici – dichiara il Presidente della Regione Liguria Giovanni Totinon solo nelle grandi città, ma anche nei nostri borghi. Voglio quindi congratularmi per iniziative come questa, che promuovono il rispetto per l’ambiente attraverso un’esperienza di mobilità sostenibile a Portofino, perla del Tigullio, una delle mete più rinomate e prestigiose per il turismo nella nostra regione. La filosofia zero emissioni è il futuro e la Liguria si dimostra ancora una volta al passo con i tempi”.

Enel è da anni protagonista dell’elettrificazione dei trasporti e ora, con Enel X Way, impegnata a far crescere la rete di punti di ricarica per veicoli elettrici nel paese ed estenderla ai mezzi di trasporto sull’acqua, offrendo una copertura capillare su tutti i porti e le marine italiane – sottolinea Elisabetta Ripa, CEO di Enel X WaySiamo, quindi, felici di inaugurare la prima infrastruttura di ricarica per imbarcazioni a Portofino e far partire da qui un nuovo percorso di mobilità integrata, possibile grazie alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale, per contribuire a rendere questo incantevole borgo, conosciuto in tutto il mondo, ancora più accogliente e sostenibile per i cittadini e i turisti”.

La nautica elettrica è una realtà crescente in termini di volumi a livello mondiale e rappresenta una soluzione ideale – e già ora, in alcuni casi, anche l’unica possibile – per la navigazione in aree marine, lacustri e fluviali pregiate a livello paesaggistico e ambientale.

Related Posts