Roma, 18/06/2024
Roma, 18/06/2024

AdR, 840mila euro per startup nella mobilità aerea. La chiamata con Enel X e Enel X Way

11

Aperte le candidature per partecipare al programma di innovazione sull’impatto ambientale di Aeroporti di Roma, sfida lanciata insieme a Enel X e Enel X Way per coinvolgere le startup che lavorano su soluzioni per accelerare la transizione energetica nel settore della mobilità aerea

Un investimento di 840.000 euro nei progetti delle startup selezionate e la possibilità di svilupparli con i membri della Innovation Cabin Crew , il team Aeroporti di Roma dedicato alla Open Innovation, presso il centro di innovazione (Innovation Hub) all’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci e per un periodo fino a 8 mesi: questo è il concetto delle “sfide” proposte dal gruppo. Tra le sfide proposte, c’è anche quella sull’impatto ambientale, “Environmental Impact”, promossa insieme a Enel verso il raggiungimento degli obiettivi del patto di decarbonizzazione al 2030 e poi agli obiettivi di emissioni zero entro il 2050.

Le competenze richieste dalla sfida con Enel X e Enel X Way

La prospettiva nel settore è quella di un aumento fino al 300% delle emissioni nel 2050, rispetto ai livelli del 2005, e favorire progetti di mobilità aerea avanzata, verso i quali si muove AdR, a basso impatto ambientale è di fondamentale importanza e richiede il convergere di varie competenze. In questo caso, dalle infrastrutture di elettrificazione fino a un’infrastruttura di rete che permetta la gestione e la comunicazione della mole di dati necessaria.

Per questo AdR, con il sostegno di Enel, ha indetto questa chiamata per collaborare con startup che operano nei seguenti ambiti:

  • Soluzioni e piattaforme digitali per lo scoring di sostenibilità ambientale e sociale end-to-end (ad esempio, la catena di valore) di asset, attività e beni aeroportuali;
  • Tecnologie che abilitino o migliorino la mobilità elettrica nell’ambiente aeroportuale;
  • Soluzioni che ottimizzino i consumi energetici e tecnologie innovative e sostenibili di produzione e storage energetico.

La chiamata rientra nelle iniziative del Patto per la decarbonizzazione del trasporto aereo, osservatorio promosso dal Gruppo AdR. È possibile candidarsi e avere maggiori informazioni sui canali AdR fino al 16 febbraio 2023. Le candidature saranno valutate in collaborazione con Enel X e Enel X Way.

Related Posts