Roma, 22/05/2024
Roma, 22/05/2024

Stime del +35% nelle vendite per le auto elettriche nel 2023. Quali marchi sono i maggiori produttori di EV?

11

Mobilità elettrica: le proiezioni del report IEA 2023 puntano ad una crescita del 35% nelle auto elettriche vendute rispetto al 2022, capaci di arrivare a 14 milioni di unità vendute nel mondo. Ecco i numeri di produzione dei singoli marchi al 2022: la cinese BYD supera Tesla

I veicoli elettrici stanno prendendo, più o meno velocemente a seconda dei mercati, sempre più piede ed i costruttori sono sempre più pronti a rispondere alla domanda per la mobilità leggera a zero emissioni. Secondo i dati dell’Agenzia internazionale dell’energia (IEA), sono state vendute 10 milioni di auto elettriche (14% del totale) nel mondo nel 2022, e i numeri di quest’anno puntano solo a crescere.

Scarica qui il report dell’IEA.

Le proiezioni del report dell’IEA

Nell’edizione 2023 dello studio annuale dell’agenzia, le attese sono di un trend crescente per il mercato della mobilità elettrica nel corso di quest’anno, con una ulteriore crescita del 35% nelle vendite rispetto a quelle dell’anno concluso: raggiungendo così i 14 milioni di unità ed una quota sul mercato complessivo pari al 18%.

Questa crescita si concentra principalmente nei mercati di Cina, Europa e Stati Uniti. Il Paese asiatico, dove si trova più della metà del parco circolante di veicoli elettrici del mondo, anche grazie alle politiche lungimiranti sulla mobilità elettrica, è in testa con il 60% di vendite nel 2022. Ed è seguita da Europa (+15%) e Stati Uniti (+55%), dove gli incentivi sono pur avviati, anche se più tardi, rispettivamente attraverso il programma di politiche del pacchetto Fit For 55 ed il Net Zero Industry Act dell’Unione europea che punta a rendere domestica la produzione di batterie, e le misure contenute nell’Inflation Reduction Act attraverso il quale il numero di auto elettriche del totale dovrebbe arrivare al 60% entro il 2030.

Ma ci sono altre rivelazioni: nel 2022, sono triplicate le vendite in India e Indonesia e raddoppiate in Tailandia, dove le auto elettriche occupano quote di mercato ancora basse (al contrario delle due ruote, più popolari) ma politiche ed investimenti accorti – come il programma di incentivi indiano da 3,2 miliardi di dollari per la produzione di batterie – potrebbero accompagnare l’adozione di veicoli elettrici.

I maggiori produttori di veicoli elettrici nel mondo. BYD supera Tesla

La diffusione e il passaggio all’elettrico va di pari passo con la produzione di veicoli e di batterie per BEV. Anche in questo caso, nel 2022 sono stati i marchi cinesi a dominare la classifica mondiale della produzione e della crescita dall’anno precedente, con BYD che ha registrato sia la maggiore costruzione di veicoli elettrici (più di 1.800.000 unità) e sia la crescita dal 2021 (+211%), superando Tesla – ad un passo da essere scalzata dal gigante cinese anche nei volumi di vendita, malgrado quest’ultimo non sia così presente fuori dal mercato domestico. “Subito” dietro, il Gruppo Volkswagen, con più di 800.000 vendite. Vicine, poi, General Motors, Stellantis e la sudcoreana Hyundai: quest’ultima ha registrato una crescita simile a quella di Tesla.

Marchio20222021Crescita 20212022
BYD1.858.364598.019211%
Tesla1.314.319936.24740%
Gruppo VW839.207763.85110%
GM584.602516.63113%
Stellantis512.276381.84334%
Hyundai Motors497.816348.66043%
Gruppo BMW433.164329.18232%
Gruppo Geely Auto351.35699.980251%
Gruppo Mercedes-Benz337.364281.92920%
Renault-Nissan-Mitsubishi335.964289.47316%
Gruppo GAC287.977125.384130%
SAIC Motor256.341237.0438%
Volvo Cars253.266220.57615%
Chery Auto253.141107.482136%
Changan Auto245.555105.072134%
Altri1.927.2111.326.26245%
L’elenco include elettriche (BEV) e ibride (PHEV) (Fonte: The Visual Capitalist)

Related Posts